Loading...

Gravel Milano: Zydeco La La 2020

Buonasera a tutti! 

2' lettura 

Stasera vi proponiamo una bici che vi permette di svagarvi al 100%, anche smaltire a fine quarantena tutti i chili di troppo presi..

Vi parliamo inoltre di un'azienda Made in Italy, dove ora più che mai, è fondamentale portare avanti l'economia italiana, dove siamo i leader mondiali nella maggior parte dei settori. 

Oggi vi parliamo della gravel Cinelli Zydeco LaLa.

Una breve premessa di questa bici soprannominate "gravel": È un po’ una mtb, è un po’ una road, è un po’ una ciclocross, ma in realtà non è nessuna di queste tre.
Ci aiuta il vocabolario: gravel è un sostantivo che in inglese sta per “ghiaia” “terriccio”, perché le gravel sono bici destinate a percorrere principalmente fondi ghiaiosi e strade sterrate, ancora meglio se strade bianche con il fondo compatto oppure tracciati non asfaltati ma non troppo accidentati. No, i sentieri da mtb più tecnici e scoscesi non sono il miglior pane per i denti di una gravel, anzi, sono un contesto da evitare, se non altro perché a livello tecnico, dimensionale e geometrico una gravel è molto più vicina a una bici road che a una mtb. Toglietevi dalla testa che affrontare una lunga granfondo stradistica in sella a una gravel, sarebbe una noia mortale! Anzi, andrete a conoscere meglio il carattere di questa bici capace di solcare fondi diversi, ancora meglio se alla ricerca dell’avventura.

La Zydeco LaLa è l'ultima arrivata in casa Cinelli 2020, ma non ha nulla da invidiare alle sue concorrenti.
La storia del suo telaio è nota ormai, telaio Columbus Zonal 100% Made in Italy con tubazioni in alluminio a triplo spessore.
I nostri artigiani italiani, conosciuti in tutto il mondo, sono sempre in continua evoluzione con ininterrotte ricerche che mettono in luce le parti del telaio soggette alle massime sollecitazioni, in modo da renderlo immune da deformazioni e rotture. Il miglior rapporto leggerezza/resistenza mai visto prima, con una bici in alluminio di soli kg 11,2.
Tutto di questa bicicletta è stato studiato per l'esplorazione e la pura avventura.
La scelta dei cavi comando a "tutta guaina" consente un agevole fissaggio delle borse al telaio nel caso di bike packing ma si può anche optare per i classici portapacchi che si possono fissare agli appositi ancoraggi già predisposti sul telaio. Non temete, conosciamo già la vostra prossima domanda: ebbene si, predisposizione anche per parafanghi senza intralciare portapacchi e borse.
La Zydeco LaLa monta Shimano Sora 9 velocità con due corone anteriori, forcella Columbus Futura Disc da 1-1/8” carbon per un maggior assorbimento delle vibrazioni e freni a disco meccanici.
Non abbiate il timore che il freno a disco meccanico sia meno efficiente dell'idraulico, la scelta non è a caso: in caso di guasto in viaggio è più facile operare su un freno a disco meccanico, che su uno idraulico, più facile portare con sé un cavo di cambio, che l’olio e il kit di spurgo.
Signori, questa è una macchina da guerra, non una gravel.

Tutto ciò disponibile in pronta consegna al prezzo di € 1219,00.

Per maggiori info, contattaci:

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

WhatsApp: 0239260565